Virgawards n° 18: vagheggiare pallido e assorto

Si aprono le belle giornate, mi dicono, là nella parte Nord del mondo. Bene per voi. Avrete un sacco di tempo da passare sui prati a vagheggiare. Ecco quindi la consueta lista di articoli interessanti da leggere. (Oh Mon Dieu! Ma sono quasi tutti in italiano, ma cosa ci sei andata a fare in Australia … Leggi tutto Virgawards n° 18: vagheggiare pallido e assorto

Annunci

La rivincita dell’esibizionismo sulla timidezza

Negli ultimi tempi (e dato che ho pensieri che ci mettono ere geologiche a formarsi, per me sono da considerarsi gli ultimi quattro o cinque anni) ho notato come siano scese sempre più in basso - nella percezione collettiva - delle caratteristiche a me molto care: la timidezza e il senso della vergogna. Non le … Leggi tutto La rivincita dell’esibizionismo sulla timidezza

Virgawards n° 15 : per pensare. (Letture interessanti)

E' un periodo di boccheggiamento acuto in Italia e un periodo di relativo riposo per me (generalmente lavoro come una matta per due mesi, e poi ho un mese di tranquillità, mi dispero per due mesi, e poi respiro per un mese e così, all'infinito. Adesso sono nel mese di respiro, che corrisponde anche al … Leggi tutto Virgawards n° 15 : per pensare. (Letture interessanti)

Diese, dix, diez, on, tio, ten

Sono dieci anni che scrivo su questo blog. Ho iniziato che averlo era una cosa un po' da sfigatelli, da secchioni solitari che passavano il tempo al computer mentre fuori la gente si divertiva. Poi le cose sono cambiate, la gente (quella che prima era là fuori che si divertiva) ha iniziato a metterci la … Leggi tutto Diese, dix, diez, on, tio, ten

I colleghi. (Come resistere alla tentazione di rifilare delle cinquine a mano aperta)

Causa trasferimenti, ho cambiato spesso luogo di lavoro. Ma il lavoro che faccio da undici anni è più o meno sempre lo stesso. Siccome ho iniziato"presto" (metto presto tra virgolette, perché 21 anni sono considerati un'età precoce per avere uno stipendio dal Ministero dell'Istruzione, ma a me all'epoca sembrava fosse già tardi... ) mi sono … Leggi tutto I colleghi. (Come resistere alla tentazione di rifilare delle cinquine a mano aperta)

Perché siete così ostili?

Seguo varia gente su Twitter e non ho potuto fare a meno di notare come nei 140 caratteri sia molto più facile scrivere in modo ostile. Chi ha molti seguaci è in genere qualcuno che ce l'ha con il mondo. E per emergere non devi solo "avercela" con il mondo, devi anche usare l'esagerazione, l'ironia … Leggi tutto Perché siete così ostili?