Dai, próxima estación…

Scrivere questo post mi sta costando più fatica e pensieri del previsto e non dovrebbe. Ne avevo già parlato qui e recentemente la mia "latenza" (come dice una mia amica, convinta che sia la parola giusta per "latitanza") è stata dovuta a questa cosa grande grande grande che mi è scoppiata tra le mani all'improvviso e … Leggi tutto Dai, próxima estación…

Annunci

Nothing worse than being moody

Da leggere con questo sottofondo:  http://www.youtube.com/watch?v=PT6lEnazTyw Così mi hanno detto ad un seminario di qualche mese fa. E ci penso e ripenso, eppure come c***o si fa a non essere moody quando si abita in un posto così a Nord ma così a Nord che la Danimarca, la Polonia, la Germania, l'Inghilterra... sono tutti a … Leggi tutto Nothing worse than being moody

Sì, lo so, forse sono domande retoriche e banali e non sarò certo la prima a farsele

Ci sono giorni, come oggi, che ti svegli con un sorriso, non lo sai neanche tu perché. E neanche vedere che la cioccolata più insaccati di importo dall'Italia e dalla Spagna degli ultimi giorni ti ha generato due nuovi brufoli sul mento ti toglie. Giorni in cui ti godi finalmente il divano in terrazza con … Leggi tutto Sì, lo so, forse sono domande retoriche e banali e non sarò certo la prima a farsele

Decidi tu per me

Sono nel bel mezzo di una decisione. (Ah, per la cronaca, il viaggio è andato benissimo, l'orsacchiotto era super contento - e voglio vedere! Quando gli ricapita una fidanzata che lo coccola così? Mai, la risposta è mai, visto che dopo di me non crescerà più l'erba- la città meravigliosa come sempre, e anche se … Leggi tutto Decidi tu per me

Dal divano è tutto, passo la linea a voi studio!

Qualche anno fa, in un periodo non particolarmente felice una mia amica per esorcizzare le varie sfi*he che le capitavano ripeteva ogni sera: "domani è il primo giorno della mia nuova vita". Lo diceva con convinzione e lo diceva ogni giorno, sapendo di averlo detto anche il giorno precedente. Siccome sia io che lei siamo … Leggi tutto Dal divano è tutto, passo la linea a voi studio!

Medico: cura te stesso (in teipsum redi: in interiore homine habitat veritas)

Ci sono notti in cui vorresti dormire. In cui va tutto bene, va tutto benissimo. Sei sempre in un posto dove non dovresti, sei sempre dentro un corpo che non vorresti, sei sempre accompagnata da pensieri che non dovrebbero stare lì. Qualche anno fa, davanti ad un'amica in crisi con il fidanzato dopo tre anni … Leggi tutto Medico: cura te stesso (in teipsum redi: in interiore homine habitat veritas)

Sono stata a Londra e mi sono venuti tanti pensieri

Eccomi tornata, oh come ti vedo rilassata mi ha detto l'irlandese con cui parlo ogni settimana ore 14 orario di Greenwich . Ho fatto un giro proprio bello, non è andato storto niente, c'è stato il sole a Matera, il sole il giorno che abbiamo deciso di andare al mare, abbiamo fatto il bagno ("Com'è … Leggi tutto Sono stata a Londra e mi sono venuti tanti pensieri

Un’Italia che non è la tua ma che ti manca.

Eccomi, appena ri- entrata a casa (concetto estendibile a piacimento, ma stavolta restringiamolo a: dove dormo di solito). La Sicilia mi ha accolto con il sole, tanto sole, il mare, tanto mare, chili in più, tanti chili in più. Non cercavo una vacanza, non cercavo altro da me, non cercavo un altrove. Eppure anche solo … Leggi tutto Un’Italia che non è la tua ma che ti manca.

“No te preocupes” mi ha detto la colombiana “llega un momento en el que el cuerpo se acostumbra… al maltrato”

Ecco, devo. Stavo tornando a casa stasera, e mi è venuto in mente che non ero stata a quel matrimonio a Settembre. PErchè improvvisamente mi era caduto un lavorone addosso e non ce l'avrei mai fatta ad essere in tre posti d'Italia distanti almeno cinquecento km l'uno dall'altro in tre giorni. Ma non era solo … Leggi tutto “No te preocupes” mi ha detto la colombiana “llega un momento en el que el cuerpo se acostumbra… al maltrato”

All I wanna do is have some fun, un post che parla molto di dentro e parecchio di fuori, e di come a volte il dentro non possa sentirsi messo in discussione da ciò che accade fuori

Ieri mi arriva un messaggio privato su Facebook, è un'amica che non vedo da qualche anno. Eravamo inseparabili da bambine, durante l'adolescenza ci siamo scoperte un po' diverse (idee religiose/politiche/comportamenti sociali) durante l'università ci siamo allontanate del tutto. Fisicamente, certo, ma anche affettivamente. Poche litigate, ma insomma, le voglio bene, eh, è solo che c'est … Leggi tutto All I wanna do is have some fun, un post che parla molto di dentro e parecchio di fuori, e di come a volte il dentro non possa sentirsi messo in discussione da ciò che accade fuori