Gli altri siamo noi? (Italia sì, Italia no)

Da quando sono qui in Australia mi ritrovo circondata di italiani. La cosa non mi dispiace, ma mi crea qualche difficoltà. Vivo una contraddizione. Io sono italiana (e questo mi sembra palese), sono fidanzata con un italiano, la maggior parte delle mie amiche è in Italia o parla italiano. Io non mi sono mai sentita … Leggi tutto Gli altri siamo noi? (Italia sì, Italia no)

Annunci

Compilation delle mie peggiori gaffes linguistiche

Nei momenti di pace e relax (per esempio l'ora prima di dormire) cosa fanno le persone? Escono e vanno a correre o si riposano dedicandosi ai loro hobbies, o si applicano una crema idratante alle erbe malesi. Io penso alle figuracce che ho fatto nella mia vita. E visto che ogni descrizione di me a sconosciuti … Leggi tutto Compilation delle mie peggiori gaffes linguistiche

Cosa fare quando sei triste

(Torniamo al motivo principale per cui la bellezza di nove - e passa- anni fa ho aperto un blog. Cioè trovare le risposte che non trovavo da nessuna parte. Scrivere quello che mi sarebbe piaciuto leggere. ) Esci a fare una passeggiata. Potresti tornare con un lavoro (fatto realmente successo a me, lunedì) Invece di … Leggi tutto Cosa fare quando sei triste

Are you from Europe? (Alfabeto dei primi giorni a testa in giù )

A come "Are you from Europe?" Questa bizzarra e inusuale domanda mi è stata fatta la prima sera dal tassista che ci ha riaccompagnato all'albergo ("Massì, è la prima sera! Scialiamo!" è stata l'ultima dichiarazione pervenuta dell'Orso prima di verificare il conto e chiudersi in un imbronciato silenzio taccagno - "No, sono stanco, non usciamo … Leggi tutto Are you from Europe? (Alfabeto dei primi giorni a testa in giù )

Dai, próxima estación…

Scrivere questo post mi sta costando più fatica e pensieri del previsto e non dovrebbe. Ne avevo già parlato qui e recentemente la mia "latenza" (come dice una mia amica, convinta che sia la parola giusta per "latitanza") è stata dovuta a questa cosa grande grande grande che mi è scoppiata tra le mani all'improvviso e … Leggi tutto Dai, próxima estación…

L’ indipendenza economica da expat in coppia: quel che sembra non è

E' da un po' che ho in mente di parlare di questo tema, perché in questi anni ho ascoltato varie versioni e devo ammettere che non ho ancora un'idea chiarissima sulla questione, ma ormai abbastanza definita, questo sì. Quando si parte e si va a vivere fuori dal proprio Paese ci sono varie motivazioni che … Leggi tutto L’ indipendenza economica da expat in coppia: quel che sembra non è

L’ansia di mettere ✓

A marzo, in Armenia ho conosciuto un ragazzo spagnolo. Io con gli spagnoli, "per fortuna purtroppo" (come diceva Irene Grandi) vado d'accordo. (Sì, lo so, solo citazioni d'alto livello in questo blog). E così, passeggiando per Yerevan il tizio mi dice che ha l'ansia di vedere più cose possibili in quella settimana in Armenia. Ora, … Leggi tutto L’ansia di mettere ✓

Pensieri da mettere in fila: i perché e le sottrazioni

Mi sono state dette e capitate tante cose in questi giorni, e le devo mettere in fila. - mi hanno fatto pensare in questi giorni, mi hanno chiesto: ma secondo te perché noi che siamo brave persone, ci comportiamo bene, facciamo il nostro dovere, siamo gentili e viviamo come tutti dobbiamo sentirci dire che "siamo … Leggi tutto Pensieri da mettere in fila: i perché e le sottrazioni

Santa Lucia, e piange l’emigrante (e pure l’emicrania)

Oggi a scuola c'è stato il coro di Santa Lucia, tradizione svedese (ma, mi dicono dalla regia, tradizione scandinava in generale) in cui -faccio breve-  si festeggia il giorno più buio dell'anno (hai presente la bella gente nel sud Europa che festeggia Ferragosto con le grigliate?  Patetici) mettendo in testa ad una bambina bionda delle … Leggi tutto Santa Lucia, e piange l’emigrante (e pure l’emicrania)

Sì, lo so, forse sono domande retoriche e banali e non sarò certo la prima a farsele

Ci sono giorni, come oggi, che ti svegli con un sorriso, non lo sai neanche tu perché. E neanche vedere che la cioccolata più insaccati di importo dall'Italia e dalla Spagna degli ultimi giorni ti ha generato due nuovi brufoli sul mento ti toglie. Giorni in cui ti godi finalmente il divano in terrazza con … Leggi tutto Sì, lo so, forse sono domande retoriche e banali e non sarò certo la prima a farsele