Siate adulti! (Orsù, dunque gementi e piangenti in questa valle di lacrime)

Non vorrei parlarne, e non so se si noti ma in questo blog sto bene alla larga dalle questioni politiche, religiose e dai fatti di cronaca nera. Perché non ne parlo? Per vari motivi, ma soprattutto perché sono un'adulta. Un conto è se voglio raccontare di una margherita che ho raccolto dal prato un giorno … Leggi tutto Siate adulti! (Orsù, dunque gementi e piangenti in questa valle di lacrime)

Annunci

E allora?

"Casa nuova, vita nuova", si dice. E' da dieci giorni che abbiamo cambiato casa. Siamo passati da un bilocale minuscolo arredato nella zona più ambita della città (quella con i locali, i ristoranti bio, le caffetterie con le sedie in alluminio, le lavagne grandi, i camerieri con le bretelle e i caffé dai quattro dollari … Leggi tutto E allora?

Parce qu’ on ne sait jamais*

Oggi ho avuto una giornata un po' particolare: mi ha portato un po' indietro nel tempo, mi ha parlato un po' di passato e mi ha parlato un po' di futuro, e mentre stavo seduta in metro a guardare l'acqua passare e le nuvole sopra, mi ha parlato un po' di oggi, di adesso, del … Leggi tutto Parce qu’ on ne sait jamais*

In gita

Oggi sono andata in gita. Sì. Ebbene sì. Visto che il corso inizia domani (ci dispiace Mademoiselle ma questa settimana lunedì è festivo in Francia! - Certo perchè gli altri giorni invece vi ammazzate di lavoro...) oggi avevo tutto il giorno per andare dove mi pareva, agli orari che piacciono a me, mangiando quello che … Leggi tutto In gita

انا قادم

E' successa una cosa "non necessariamente dolorosa" [cit.] che pero' avra' (se lo vorro') conseguenze sulla mia vita futura, di persona, di cialtrona e di coppia. La qual cosa si chiama: pronto buongiorno, vorremmo offrirle un lavoro. Lo stipendio lo decida Lei.   Obviously as you my dearest readers, surely know, la prima domanda da … Leggi tutto انا قادم

Ora devo attaccare un filo ai palloncini, sennò si perdono. E di questi pensieri non voglio perderne neanche un briciolo. Il filo è questo. A Natale eravamo tutti attorno al tavolino. Era la Vigilia. C'erano Charlie dalla Francia, Ana dalla Spagna, Kata dall'Ungheria, Tatiana dall'Ucraina, Ali e Oyku da Istanbul, una giapponesina di cui non … Leggi tutto

LIVING LA VIDA LOCA

Un'ora in piu', tanti kg nello zaino di meno, per la prima volta in vita mia mi trovo a fare la vita della giovane ragazza viaggiatrice solitaria... ma con classe: mi trovo in un hotel a varie stelle con servizio in camera, salottino e letto i cui bordi non posso toccare con la punta delle … Leggi tutto LIVING LA VIDA LOCA

LYING IS THE MOST FUN A GIRL CAN HAVE

L'anno scorso ero in mezzo alla foresta nera. Giorni di treni e lezioni, e pioggia. E telefonate. E cow-boys. Un bel giorno arriva quello che all'epoca da futuro padre dei miei figli era diventato la presente martellata continua sulla mia pazienza. Vengo a trovarti finalmente! Mmm, devi proprio? Si! Ho voglia di vederti, e poi … Leggi tutto LYING IS THE MOST FUN A GIRL CAN HAVE

I’LL FLY FOR YOU

Nel 2006 ero in Italia: L'Italia vince la Coppa del Mondo Nel 2007 ero in Francia: la Francia vince il 6 Nations Nel 2008 sono in Spagna: e chi ha passato i Quarti dopo miliardi di anni? (e non solo, è pure arrivato in finale) E' a Voi che mi rivolgo, Gentili Governi di Brasile, … Leggi tutto I’LL FLY FOR YOU

JE T’AIME MOI NON PLUS

MI ha accompagnato di sabato pomeriggio in orario rasente la chiusura in un negozio affollatissimo a fare spese, mi ha portato a cena subito dopo, poi in un bar in cui il proprietario ci crede fidanzati e ci versa da bere guardandoci sorridente dal bancone e ride e ride ed offre ed offre. Ed io … Leggi tutto JE T’AIME MOI NON PLUS