La sottile arte della procrastinazione

Ricordate quando (poco) tempo fa mi bullavo della mia abilità organizzativa? Dimenticatelo. Oggi sono qui per parlare di un altro talento che mi contraddistingue: la procrastinazione. Durante gli ultimi anni del liceo e tutto il percorso universitario non mi sono fatta mancare nulla come esperta agonistica di corsa all'ultimo momento. Ho consegnato la domanda che … Leggi tutto La sottile arte della procrastinazione

I colleghi. (Come resistere alla tentazione di rifilare delle cinquine a mano aperta)

Causa trasferimenti, ho cambiato spesso luogo di lavoro. Ma il lavoro che faccio da undici anni è più o meno sempre lo stesso. Siccome ho iniziato"presto" (metto presto tra virgolette, perché 21 anni sono considerati un'età precoce per avere uno stipendio dal Ministero dell'Istruzione, ma a me all'epoca sembrava fosse già tardi... ) mi sono … Leggi tutto I colleghi. (Come resistere alla tentazione di rifilare delle cinquine a mano aperta)

Sognare in piccolo

Negli ultimi giorni mi sono ritrovata a pensarci spesso. Da sogni grandi ultimamente sono passata ad avere sogni piccoli. Mi sveglio, mi faccio il caffè, mi godo gli uccellini che cinguettano, inveisco contro i figli dei vicini che si cimentano con pessimi risultati al flauto (non te sì bon, moaghea!), mi rincuoro pensando che prima o … Leggi tutto Sognare in piccolo

Le mie imperdibili opinioni #2. La post- verità

______________________________________ Questo post risponde alle domande: Che cos'è la post-verità di cui si parla tanto? Come la posso individuare? Mi serve? Si mangia? Che influenza/importanza ha nella mia vita? Non ho un'opinione al riguardo, ma voglio fare bella figura con gli amici: mi presti le tue idee?  _______________________________________ Uh, quanto mi manca insegnare! Ecco a voi … Leggi tutto Le mie imperdibili opinioni #2. La post- verità

Oh, you look so young!*

(Baby, I am young!) Così mi ha detto Gegia [come sempre, in questo blog, i nomi di luoghi e persone sono cammuffati, ma lei sembra veramente Gegia], la ragazza dal Taiwan con cui lavoro, quando ha saputo che il mese prossimo farò 32 anni. Com'è questo lavoro? Non so neanche se lo posso definire lavoro, … Leggi tutto Oh, you look so young!*

Il papà di provincia

Sabato sera: arriviamo un po' sfranti all'orario della cena. (Inizio ampio cappello introduttivo) Io sono atterrata a Bergamo venerdì pomeriggio (dopo quattro ore e mezza di volo), e lì, nel diluvio (che come benvenuto dopo i venticinque gradi canari non è male) mi ha infilata in macchina CON QUARANTA MINUTI DI RITARDO in mezzo ai … Leggi tutto Il papà di provincia

Do you need somebody? E c’è ancora cielo*

Stare a casa da soli aiuta. A pensare. Io per esempio ho fatto un sacco di progetti per i mesi venturi e, ops, la Svezia non è inclusa. Esempi: - cammino di Santiago a giugno - corso intensivo a luglio (da decidere il luogo, ma English-speaking) - corsetto veloce di una settimana ad agosto (da … Leggi tutto Do you need somebody? E c’è ancora cielo*

Like a boss (parecchio bass, però)

Insomma oggi per la prima volta in vita mia ho sentito la responsabilità di essere un capo. Oggi mi è toccato fare il capo. Non solo quella che detta l'agenda alle riunioni, edita il verbale, decide quando inizia e quando finisce. No no, mi è toccato proprio fare il capo. E io che sono mansueta, … Leggi tutto Like a boss (parecchio bass, però)

Nothing worse than being moody

Da leggere con questo sottofondo:  http://www.youtube.com/watch?v=PT6lEnazTyw Così mi hanno detto ad un seminario di qualche mese fa. E ci penso e ripenso, eppure come c***o si fa a non essere moody quando si abita in un posto così a Nord ma così a Nord che la Danimarca, la Polonia, la Germania, l'Inghilterra... sono tutti a … Leggi tutto Nothing worse than being moody

Mattine, pomeriggi, sere

Forse è perché è Novembre. E' il mio mese preferito, da sempre, però non posso negarlo: è un mese malinconico. (E questo è uno dei motivi per cui mi piace). (E' l'estate, fredda, dei morti, lo chiamava Qualcuno). O forse è perché sono diventata grande, nel senso che nessuno mi farebbe mai più sedere al … Leggi tutto Mattine, pomeriggi, sere