Siate adulti! (Orsù, dunque gementi e piangenti in questa valle di lacrime)

Non vorrei parlarne, e non so se si noti ma in questo blog sto bene alla larga dalle questioni politiche, religiose e dai fatti di cronaca nera. Perché non ne parlo? Per vari motivi, ma soprattutto perché sono un'adulta. Un conto è se voglio raccontare di una margherita che ho raccolto dal prato un giorno … Leggi tutto Siate adulti! (Orsù, dunque gementi e piangenti in questa valle di lacrime)

Annunci

E quelli fuori?

Negli ultimi tempi ho molto parlato di quello che succedeva internamente. E' tempo di parlare dell'esterno. Ecco una carrellata di personaggi che mi hanno fatto compagnia a seconda dell'umore. Chippieee!!! (Da leggere: "Cippiiiiii!!!" con entusiasmo, mentre si corre fuori dalla porta). E' un bambinetto, che chiameremo Carletto, a cui faccio lezione il sabato pomeriggio. Si … Leggi tutto E quelli fuori?

“La tua instancabile voglia di lavorare”

Ci è voluto un anno. Per non riuscire a dormire e dire: "E' passato un anno. Ok. Ma dov'ero l'anno scorso?" E così mi sono ricordata di una grigliata in terrazza a casa di un'amica. "Amica", mi sono ripetuta, mentre ormai rassegnata mi spostavo verso il divano ("Ok, stanotte non si dorme"), così amica che … Leggi tutto “La tua instancabile voglia di lavorare”

“Evitamento”

Nel lungo volo dell'andata verso l'Italia... (un sentito grazie ad Air China per essere dei grandissimi fetentoni! - Breve storia triste del mio volo Air China- Al check in mi dicono che a Shanghai dovrò prendere la valigia al nastro di consegna e rifare il check in. Ma scusi, è un volo in transito... Sì, ma con … Leggi tutto “Evitamento”

(Ma perchè non fate) Idee di pubblica utilità

(Ovvero cose che mi chiedo perché non le abbiano ancora inventate) - Sedili al cinema reclinabili con poggiapiedi - Assorbenti a forma di pene - Volume a intuizione: la suoneria del telefono,  il pc con suoni nei momenti inopportuni? Ci pensi e lui si zittisce - Valigie con ciabattine incorporate - Noleggio di cuscini e … Leggi tutto (Ma perchè non fate) Idee di pubblica utilità

Sognare in piccolo

Negli ultimi giorni mi sono ritrovata a pensarci spesso. Da sogni grandi ultimamente sono passata ad avere sogni piccoli. Mi sveglio, mi faccio il caffè, mi godo gli uccellini che cinguettano, inveisco contro i figli dei vicini che si cimentano con pessimi risultati al flauto (non te sì bon, moaghea!), mi rincuoro pensando che prima o … Leggi tutto Sognare in piccolo

Meraviglia: fragilità immaginata che fa trattenere il fiato e si trasforma in applauso

Qualche giorno fa sono andata al circo. E, come sempre, mi sono commossa, emozionata e ho applaudito con tantissimo (sì, venire al circo con me è più imbarazzante che andarci con una bambinetta di cinque anni, regredisco completamente) entusiasmo. Da bambina mi affascinavano i colori, mi colpiva l'odore, rimanevo imbambolata a fissare dettagli inutili come … Leggi tutto Meraviglia: fragilità immaginata che fa trattenere il fiato e si trasforma in applauso

Oh, you look so young!*

(Baby, I am young!) Così mi ha detto Gegia [come sempre, in questo blog, i nomi di luoghi e persone sono cammuffati, ma lei sembra veramente Gegia], la ragazza dal Taiwan con cui lavoro, quando ha saputo che il mese prossimo farò 32 anni. Com'è questo lavoro? Non so neanche se lo posso definire lavoro, … Leggi tutto Oh, you look so young!*

Cosa fare quando sei triste

(Torniamo al motivo principale per cui la bellezza di nove - e passa- anni fa ho aperto un blog. Cioè trovare le risposte che non trovavo da nessuna parte. Scrivere quello che mi sarebbe piaciuto leggere. ) Esci a fare una passeggiata. Potresti tornare con un lavoro (fatto realmente successo a me, lunedì) Invece di … Leggi tutto Cosa fare quando sei triste

Un etto di entusiasmo, grazie!

Mentre sono impegnata in questa attività che mi occupa le giornate in attesa del visto che si chiama "ozio", ho il tempo di pensare. Specialmente a quello che mi manca. E in questo momento mi manca l'entusiasmo. Per questo nuovo Paese, per questa nuova avventura, per quello che succederà. Sono contenta di: stare in un … Leggi tutto Un etto di entusiasmo, grazie!