(Ma perchè non fate) Idee di pubblica utilità

(Ovvero cose che mi chiedo perché non le abbiano ancora inventate) – Sedili al cinema reclinabili con poggiapiedi – Assorbenti a forma di pene – Volume a intuizione: la suoneria del telefono,  il pc con suoni nei momenti inopportuni? Ci pensi e lui si zittisce – Valigie con ciabattine incorporate – Noleggio di cuscini e…

Vota:

Sognare in piccolo

Negli ultimi giorni mi sono ritrovata a pensarci spesso. Da sogni grandi ultimamente sono passata ad avere sogni piccoli. Mi sveglio, mi faccio il caffè, mi godo gli uccellini che cinguettano, inveisco contro i figli dei vicini che si cimentano con pessimi risultati al flauto (non te sì bon, moaghea!), mi rincuoro pensando che prima o…

Vota:

Oh, you look so young!*

(Baby, I am young!) Così mi ha detto Gegia [come sempre, in questo blog, i nomi di luoghi e persone sono cammuffati, ma lei sembra veramente Gegia], la ragazza dal Taiwan con cui lavoro, quando ha saputo che il mese prossimo farò 32 anni. Com’è questo lavoro? Non so neanche se lo posso definire lavoro,…

Vota:

Cosa fare quando sei triste

(Torniamo al motivo principale per cui la bellezza di nove – e passa- anni fa ho aperto un blog. Cioè trovare le risposte che non trovavo da nessuna parte. Scrivere quello che mi sarebbe piaciuto leggere. ) Esci a fare una passeggiata. Potresti tornare con un lavoro (fatto realmente successo a me, lunedì) Invece di…

Vota:

Un etto di entusiasmo, grazie!

Mentre sono impegnata in questa attività che mi occupa le giornate in attesa del visto che si chiama “ozio”, ho il tempo di pensare. Specialmente a quello che mi manca. E in questo momento mi manca l’entusiasmo. Per questo nuovo Paese, per questa nuova avventura, per quello che succederà. Sono contenta di: stare in un…

Vota:

Persa

Questa è una storia per me incomprensibile. E dolorosa. Ho perso. E non ho capito come, non ho capito se c’entro, se non c’entro, se sono diventata marginale o se lo sono sempre stata. Ho avuto un’amica per molti anni, e non ci sarebbe bisogno di elencare le tante esperienze condivise, dai concerti alle notti…

Vota:

Sube la adrenalina – Tamarrolandia

Domenica mattina, ancora un po’ intorpidita dai due voli e dal trascinarmi la valigia (cercherò di non farlo più, scusate…) sono stata svegliata dal vicino che con impaziente desiderio di svegliare se stesso e gli altri metteva senza soluzione di continuità questa, questa e questa a tutto volume. Non c’è niente da fare, sto riscoprendo il…

Vota:

Cerco un po’ di blu*

In questi ultimi giorni non è facile mettere in ordine i pensieri, quindi eccoli sparsi: – il cambiamento non è da temere, e lo sto aspettando a braccia aperte. Forse non è abbastanza, devo anche andarci incontro – essere in coppia pensavo duplicasse le possibilità di futuro, invece sembra dimezzarle. Invece di quattro strade diverse…

Vota:

Nothing worse than being moody

Da leggere con questo sottofondo:  Così mi hanno detto ad un seminario di qualche mese fa. E ci penso e ripenso, eppure come c***o si fa a non essere moody quando si abita in un posto così a Nord ma così a Nord che la Danimarca, la Polonia, la Germania, l’Inghilterra… sono tutti a Sud?…

Vota: