E quelli fuori?

Negli ultimi tempi ho molto parlato di quello che succedeva internamente. E' tempo di parlare dell'esterno. Ecco una carrellata di personaggi che mi hanno fatto compagnia a seconda dell'umore. Chippieee!!! (Da leggere: "Cippiiiiii!!!" con entusiasmo, mentre si corre fuori dalla porta). E' un bambinetto, che chiameremo Carletto, a cui faccio lezione il sabato pomeriggio. Si … Leggi tutto E quelli fuori?

Annunci

Composizione di un vagone della metropolitana alle 7:45 di mattina, a testa in giù

In un totale di 100 passeggeri: 60 sono seduti 40 in piedi 96 hanno lo sguardo fisso sul cellulare, tra quelli in piedi, anche in ardite composizioni plastiche che prevedono il braccio sopra la testa del vicino (se è basso) o sotto l'ascella del vicino (se è alto e si è lavato) 3 dormono 1 … Leggi tutto Composizione di un vagone della metropolitana alle 7:45 di mattina, a testa in giù

I superpoteri che mi ha dato l’Australia

L'impassibilità. Mantenere l'espressione del viso immobile e non scoppiare a ridere davanti a certi outfit scolastici è è per me una grande conquista.     La divinazione e la supervista (siccome non ci sono i cartelli ad ogni stazione dei treni, o sono scritti in minuscolo, o sono scritti sulle panchine - che quindi quando la … Leggi tutto I superpoteri che mi ha dato l’Australia

E allora?

"Casa nuova, vita nuova", si dice. E' da dieci giorni che abbiamo cambiato casa. Siamo passati da un bilocale minuscolo arredato nella zona più ambita della città (quella con i locali, i ristoranti bio, le caffetterie con le sedie in alluminio, le lavagne grandi, i camerieri con le bretelle e i caffé dai quattro dollari … Leggi tutto E allora?

Una cosa che non pensavo mi sarebbe piaciuta: il corso prematrimoniale in Australia

Eccomi nel fantastico mondo della preparazione matrimoniale. Lo dico subito, io quando ho saputo di dover frequentare il corso prematrimoniale ho pensato all'ennesima scocciatura. Da mettere nello stesso sottoinsieme mentale con il colore dei centrotavola, i nastrini sulle bomboniere, le bomboniere stesse (perché ti sposi un terrone*, perché!?), le quindicimila partecipazioni da consegnare ai parenti … Leggi tutto Una cosa che non pensavo mi sarebbe piaciuta: il corso prematrimoniale in Australia

Sognare in piccolo

Negli ultimi giorni mi sono ritrovata a pensarci spesso. Da sogni grandi ultimamente sono passata ad avere sogni piccoli. Mi sveglio, mi faccio il caffè, mi godo gli uccellini che cinguettano, inveisco contro i figli dei vicini che si cimentano con pessimi risultati al flauto (non te sì bon, moaghea!), mi rincuoro pensando che prima o … Leggi tutto Sognare in piccolo

Bisogna notarle

Sono al supermercato, con un mal di testa pesantissimo. (Io credo siano questi raggi diretti con il sole a picco sul cranio a tutte le ore, Governo Australiano rimborsami! Io ti permetto di godere della mia pregiata presenza e tu mi ripaghi con il sole a picco in testa? Voglio i danni!) Ho già trascorso … Leggi tutto Bisogna notarle

Natale al Sud (nel senso di emisfero)

Allora, com'è andato questo Natale lontana? Beh, è andato. Non era il mio primo Natale lontana, ma il secondo. E proprio perché l'avevo già vissuto mi ero promessa: "Mai più". E invece, le distanze non sono poca cosa con l'Australia, ed eravamo appena stati venti giorni in Italia. (Siamo tornati il 4 dicembre) E' un … Leggi tutto Natale al Sud (nel senso di emisfero)

Neanche uno

Insomma, quest'anno volge al termine e io ho da un po' un pensiero che mi pungola. Mi vergogno a dirlo ad alta voce, e allora lo scrivo qua. Perché mi vergogno? Perché mi immagino le reazioni, tutte del genere: "E di cosa ti vuoi lamentare tu!?" "Ti sei trasferita in Australia, non rompere!" "Quest'anno hai … Leggi tutto Neanche uno

Domani torno in Italia

Domani pomeriggio prendo l'aereo e sabato mattina atterrerò a Milano. Torno in Italia. Era un viaggio che era stato pianificato per fine agosto ("Sto un mesetto con te e poi vado in Inghilterra a studiare") e che poi è stato spostato a fine Novembre ("Visto che l'abbiamo già pagato sto viaggio, almeno facciamolo coincidere con … Leggi tutto Domani torno in Italia