Chissà come fanno, quelli che non hanno i chilometri

Sono tornata in Italia e poi sono ri-atterrata qui in Canguria. Il tempo di sdraiarmi su tre sedili gentilmente offerti dagli amabili passeggeri Etihad che hanno disertato il mio volo il giorno di Pasquetta, ed eccomi qui: carne, ossa, schiena dolorante, un paio di brufoli da cattiva digestione e due valigie non ancora svuotate. E’…

Vota:

Gli altri siamo noi? (Italia sì, Italia no)

Da quando sono qui in Australia mi ritrovo circondata di italiani. La cosa non mi dispiace, ma mi crea qualche difficoltà. Vivo una contraddizione. Io sono italiana (e questo mi sembra palese), sono fidanzata con un italiano, la maggior parte delle mie amiche è in Italia o parla italiano. Io non mi sono mai sentita…

Vota:

Post it mentali: cosa ho imparato nel 2016 (più selfie)

Ricorda di portarti sempre una cremina solare in borsa. Perché in Nuova Zelanda FA freddo. Certo. Fa freddo tutte le settimane dell’anno, esclusa quella in cui ci vai tu. Un mio selfie al ritorno dalla Nuova Zelanda. Abbi sempre rispetto di chi ha studiato matematica, ha frequentato il liceo scientifico, si è iscritto ad una…

Vota:

Virgawards: personal edition

Siamo al 20 dicembre. Credo di aver imparato delle cose importanti quest’anno, e vorrei portarmele in valigia per l’anno prossimo. la gratitudine: è successo un mesetto fa.  Era tardo pomeriggio, avevo finito di lavorare e invece di scendere in fretta dall’autobus per fare la spesa e andare a casa, sono andata in spiaggia. Mi sono tolta…

Vota:

E poi ci sono certe sere

C’era una vecchia canzone dei Neri per caso che diceva “Se tu stasera ti senti sola, e il futuro ti fa un po’ paura…” che forse servirebbe da colonna sonora, ma è meglio non ascoltarla, per paura di mettermi a singhiozzare o semplicemente a tirare su col naso, cercando di fare meno rumore possibile, per…

Vota:

Dai, próxima estación…

Scrivere questo post mi sta costando più fatica e pensieri del previsto e non dovrebbe. Ne avevo già parlato qui e recentemente la mia “latenza” (come dice una mia amica, convinta che sia la parola giusta per “latitanza“) è stata dovuta a questa cosa grande grande grande che mi è scoppiata tra le mani all’improvviso e…

Vota:

Si parte (how exciting!)

Così m’hanno detto. Ma how exciting de che, volevo rispondergli. Che non ho ancora finito di impacchettare le valigie, che fuori fa un freddo bestiale (no, ma sei stata sfortunata, di solito in Inghilterra a giugno non fa così freddo!) e mi dovrò mettere addosso felpa, sciarpa e giubbotto e addio bei propositi di lasciare…

Vota:

La difficoltà di dire le cose

Magari capita solo a me. Ma a volte mi trovo davanti a scelte che richiedono approfondite valutazioni. Te le rigiri in testa per un po’, chiedi consigli, e poi alla fine: decidi. Però, una volta deciso, comunicarlo alla persona interessata mi crea agitazione, preoccupazione, pure un po’ di paura. Ho letto ieri che la preoccupazione…

Vota:

Consigli che mi sono serviti

Dopo i 25 anni è giunto il momento per una buona crema antirughe. (Amica, il giorno del mio 25° compleanno) Se non sai, lavaggio a 30° gradi. (Mamma) I consigli vanno dati solo quando sono richiesti, o ne va della vita. (Papà di una mia amica) I problemi vanno visti in fila indiana, non in…

Vota:

E baby quando?

Sottotitolo: (Il dovere di rispondere educatamente alle domande basate su aspettative che gli altri proiettano su di te calcolandole in base alla tua età, sesso, peso, stipendio e condizione civile) (E il desiderio di mandare tutti maleducatamente a Fanc***) Durante le vacanze natalizie (che per me proseguono a oltranza, fino a Marzo, più o meno)…

Vota:

Sube la adrenalina – Tamarrolandia

Domenica mattina, ancora un po’ intorpidita dai due voli e dal trascinarmi la valigia (cercherò di non farlo più, scusate…) sono stata svegliata dal vicino che con impaziente desiderio di svegliare se stesso e gli altri metteva senza soluzione di continuità questa, questa e questa a tutto volume. Non c’è niente da fare, sto riscoprendo il…

Vota: