A disfrutar de cada momento

Così mi ha scritto un’amica che non vedo da troppo tempo.

Per un lungo periodo ho pensato: andrà meglio quando lascerò la Svezia, poi ho lasciato la Svezia e ho iniziato a pensare andrà meglio quando ci trasferiremo, andrà meglio quando succederanno le cose che spero, andrà meglio quando mi prenderanno al corso, andrà meglio quando cambieremo casa, andrà meglio quando mi istalleranno la connessione, andrà meglio quando mi arriverà il visto nuovo, andrà meglio quando inizierò a lavorare, andrà meglio quando…

Ed è un discorso trito e ri-trito quello che bisogna accettare il giorno che sorge adesso e goderselo ora, senza chiedergli di essere diverso da quello che è, che quasi mi annoio da sola a metterlo per iscritto.

“Siamo sempre portati a pensare al domani per essere felici, eh?”: una ragazza che ho conosciuto oggi, tra una birra e l’altra, guardando il tramonto sulla spiaggia, mi faceva così da contrappunto, forse senza volerlo veramente.

E oggi la mia amica spagnola me lo ricorda, lei con il suo sorriso disarmante.

E’ in questo momento che devo vivere. Punto.

Prometto di provarci.

No one ever accomplished anything sitting down. A quote by Chris Hadfield, a canadian astronaut, from his book "An Astronaut's Guide to Life on Earth" Illustrations of 2015 by Kathrin Honesta on Behance:

(Kathrin Honesta)

 

Autore: virginiamanda

Arrivata per ultima in una famiglia dove il regalo più frequente è una valigia, si ritrova con tutti i difetti della figlia minore (ehi! Guardatemi! Sono qui! Sono divertente anche! Sto su un piede solo! Guardatemi!) più tutti i difetti della vagabonda (ma in quale casa avrò lasciato quella valigia/quei libri/quei vestiti/questi stivali). Pur essendo veneta non è leghista, pur avendo fatto il classico non sa il greco, pur avendo fatto l'università non sa ancora scrivere correttamente, pur avendo un papà che legge il Giornale non è berlusconiana, pur avendo lavorato al check-in di un aeroporto non ha ancora imparato a non farsi sgamare con i kg di troppo in valigia, pur avendo preso parecchi treni ed aerei non ha ancora imparato a non perderli, pur avendo traslocato almeno trenta volte non ha ancora imparato a farsi una valigia essenziale, pur amando viaggiare non ha ancora imparato a guidare, pur avendo avuto "varie" storie sentimentali continua a dire: è la prima volta che sono così cotta/perduta/innamorata. Spera di re-incarnarsi un giorno in Amanda Lear e/o in Shakira

1 thought on “A disfrutar de cada momento”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...