Alzi la mano chi non ha cantato gli Afterhours oggi

 

Insomma, non volevo che questo giorno fosse legato alle mie (è volgare il mio annaspare) delusioni contro il sistema (ahahah, vabbé, come se il sistema avesse tempo per occuparsi di me. Piangi e poi gli fai le fusa).

L’anno scorso un’alunna (undici o dodici anni) molto preoccupata per il mio stato civile mi disse “Miss, ma Lei dovrebbe sposarsi!”. Ed io sorrisi dicendo che non mi importava, mascherando il mio pensiero (“Sei borghese, arrenditi“).

Ma lei ed altre alunne mi si fecero intorno e mi spiegarono dell’esistenza di una tradizione nordica che non conoscevo, legata al giorno di oggi.

Miss, ogni 29 Febbraio la donna può chiedere la mano all’uomo.

Mi è venuto in mente oggi, mentre lo dicevano al Tg2 Costume e Società (decretandone quindi la veridicità).

E così ho pensato al materiale a disposizione.

L’adorabilmente pigro e nicchiante Orso, best Orecchie da Mercante leading role 2012, 2013, 2014, 2015 e 2016. Secondo solo ad Enzo Miccio in esperienza e conoscenza di Matrimoni.

DEGLI ALTRI.

 

E così, oggi sarebbe il mio giorno.

Posso chiederglielo io. Posso chiedergli io LA MANO.

 

E poi ho pensato:

Col Ca##o!

113-waving-hand-sign

 

 

(La canzone è naturalmente questa)

Autore: virginiamanda

Arrivata per ultima in una famiglia dove il regalo più frequente è una valigia, si ritrova con tutti i difetti della figlia minore (ehi! Guardatemi! Sono qui! Sono divertente anche! Sto su un piede solo! Guardatemi!) più tutti i difetti della vagabonda (ma in quale casa avrò lasciato quella valigia/quei libri/quei vestiti/questi stivali). Pur essendo veneta non è leghista, pur avendo fatto il classico non sa il greco, pur avendo fatto l'università non sa ancora scrivere correttamente, pur avendo un papà che legge il Giornale non è berlusconiana, pur avendo lavorato al check-in di un aeroporto non ha ancora imparato a non farsi sgamare con i kg di troppo in valigia, pur avendo preso parecchi treni ed aerei non ha ancora imparato a non perderli, pur avendo traslocato almeno trenta volte non ha ancora imparato a farsi una valigia essenziale, pur amando viaggiare non ha ancora imparato a guidare, pur avendo avuto "varie" storie sentimentali continua a dire: è la prima volta che sono così cotta/perduta/innamorata. Spera di re-incarnarsi un giorno in Amanda Lear e/o in Shakira

1 thought on “Alzi la mano chi non ha cantato gli Afterhours oggi”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...