Come sentirsi giovani: a Londra come i pischelli

Per un caso più che eccezionale mi sono ritrovata ad acquistare dei biglietti che più ultimo minuto non si può, e mi ritroverò a Londra per la prima volta da sola.

Sempre per il caso più che eccezionale due quinti della mia famiglia che regolarmente ci risiedono non ci saranno e quindi per la prima volta in vita mia sarò a Londra da sola, completamente da sola.

Come i pischelli.

E, come i pischelli, mi rendo conto che non sono affatto sicura di saperla girare da sola, di non farmi investire, di saper prendere l’autobus nella direzione giusta, di non sentirmi troppo sola a girare il sabato sera solo con le mie due gambe.

Vabbé, lunedì sarò di nuovo qua indascandinevia ma sarà un’esperienza.

Proviamola.

Annunci

5 pensieri su “Come sentirsi giovani: a Londra come i pischelli

  1. fughetta ha detto:

    come sentirsi persi a Londra! Per me è sempre stata sinonimo di correre a destra e a manca, con valigie al seguito e carte, carte, carte di cose da presentare o da seguire. Mi sono rifatta un po’ l’anno scorso, quando ho scoperto che ci potevo anche vivere.
    Buon weekend, spero che il tempo sia un po’ migliore di quello che ci becchiamo qua dall’altro lato della Manica.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...