intanto però ho imparato a dire casgìao invece di cayaao

Mi lascia senza parole e senza fiato.

Non ho la testa abbastanza ferma per esprimere quello che vedo e provo stando qui, la pioggia suona più forte dopo lo scroscio infinito delle cascate,  il calore della doccia mi sorprende di più dopo le nuvole gigantesche di vapore, la luce fuori dal finestrino ha un nuovo valore se prima c’è stata l’alba sull’Oceano, il tramonto sul confine dei tre Paesi, l’alba su Buenos Aires e tutto il Malbec che mi sono bevuta. (Orso ieri sera scuoteva la testa crucciato di avere una fidanzata a cui piace mangiare -e ordina tagli di carne migliori dei suoi- e bere). (Credo che abbia iniziato a percepire la fregatura di “io pago le escursioni,  tu le cene” quando pure allo spettacolo di tango post-cena ho ordinato una bottiglia di vino).

Le parole non spieg… ho i sensi impegnati.

Annunci

4 pensieri su “intanto però ho imparato a dire casgìao invece di cayaao

  1. Isa ha detto:

    Il cielo che si vede qui non cessa mai di sorprendermi. L’alba sulla pampa è una delle cose più belle che io abbia mai visto, più del tramonto a Key West!

    Mi piace

  2. giuliacalli ha detto:

    Dopo 9 mesi da quel boato di cascate, il vapore e gli arcobaleni e il tramonto al confine di tre Paesi, ancora resiste intatta la sensazione di essere stata in uno dei posti più belli del mondo. Goditi quel che resta del viaggio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...