Le temps qui court

E’ un momento in cui vorrei tutto rimanesse statico, come in una foto, mentre io mi muovo in mezzo.
Mi infastidisce che le cose debbano “per forza” cambiare, ma soprattutto che il panorama di casa debba per forza essere “più ordinato”. Sono a letto e vedo la pila di vestiti a cui devo trovare una collocazione, lo scatolone con i vestitini estivi che piange in un angolo perché sa che tra poco sarà il suo turno (una delle cose che impari dopo le prime quattro stagioni in Svezia è che non “esistono” stagioni in Svezia, il cambio di stagione negli armadi è pura invenzione di quelli laggiù, di quelli “europei meridionali” e a riporre tutte le tue speranze nel riscaldamento globale. E lo scatolone con i vestitini estivi infatti è lì da maggio. Nella stessa posizione da quando ho chiesto all’Orso di prendermelo. E’ stato duramente saccheggiato verso giugno per le valigie e adesso sta recuperando molto lentamente i vari pezzi. Io c’ho provato a dire “ma questo magari con i leggings e un coprispalle…” e a salvare qualche vestitino ripensandolo in versione invernale. Ma non è cosa: gli amori quando finiscono vanno terminati in modo fermo e deciso. Lo scatolone va chiuso e riposto), so che in soggiorno c’è la valigia ormai svuotata da tutto ma con ancora le guide e i fogli delle pubblicità dentro, aperta, che chiede di essere finalmente dimessa e lasciata a riposare per il prossimo viaggio.
Sul divano sono appoggiate le pashmine comprate a Singapore, ancora imbustate, che aspettano di essere aperte, messe in lavatrice e stese.
Sulla scrivania c’è la scratch map che attende con pazienza da aprile di essere appesa alla parete e di essere grattata nei punti che abbiamo visto.

Viaggiare è bello.

Ma perché bisogna tornare?
(E disfare le valigie?)

3 thoughts on “Le temps qui court

  1. Scusa ma in Svezia i vestiti estivi si usano quasi tutto l’anno. Quando sei all’interno per una festa… fa talmente caldo che non esistono le mezze stagioni. Poi quando sei fuori é sempre freddo, ma cerchiamo di non pensarci!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...