Feliz Navidad!

Mi mette sempre allegria il video di Mariah Carey quando escono gli omini di pandizenzero e ballano…
E così, siamo al 25 dicembre.
E dai, e non la vogliamo fare la lista delle cose che ho imparato quest’anno? E di cui mi sento grata?
(Eccerto che la voglio fare)

1. La famiglia è la cosa più importante al mondo.
Punto. Puoi essere lontana, possono non starti sempre simpatici ma tutto si annulla quando uno sta male o ha bisogno. La famiglia è la cosa più importante al mondo. Punto.

2. Forse i viaggi non sono tutto.

3. L’importante è la salute.

4. Avere un letto è una gran cosa. La apprezzi particolarmente dopo aver passato due mesi a dormire in due su un divano letto di un metro e mezzo.

5. Bisogna sempre ricordarsi di apprezzare le cose quando ci sono. E anche rendersi conto dei propri limiti: il mio limite è che ho passato gli ultimi sei mesi a lamentarmi in continuazione. Il privilegio è che ho uno che mi sopporta ogni volta che mi lagno.

6. La sveglia alle 6 non è una buona idea.

7. Parlare lentamente e con calma è un modo vincente per ottenere che qualcosa venga fatto. Mille volte più possibilità di riuscita rispetto a sclerare e urlare.

8. La musica di sottofondo quando si cucina è una buona idea.

9. Fare crostate non è difficile. Basta avere voglia, tempo e un consumato degustatore.

10. E gli ingredienti.

11. Andare d’accordo con i colleghi non è obbligatorio ma rende l’ambiente di lavoro mille volte più piacevole.

12. I ragazzini a tredici anni sono dei perfetti egoisti. Incolpevolmente ma vedono solo se stessi. Cercare di farli ragionare è impossibile.

13. E dannoso per la salute.

14. Vivere da mantenuta non è denigrante per la donna o per l’indipendenza e l’autorealizzazione personale. E’ un regalo.

15. Anche avere un fidanzato bello che ogni giorno ti piace più del precedente e che ti zomperesti ancora (e con soddisfazione) dopo tre anni e mezzo da quando lo conosci è una bella fortuna.

16. Il buio alle sei non è il problema, il vero problema è il buio alle otto e mezza di mattina.

17. Sorridere è un make up economico.

18. Volersi bene è una fortuna

19. Essere amati e sentirsi amati è una fortuna

Ripeto: buon Natale e vogliatevi bene!!!

Annunci

Un pensiero su “Feliz Navidad!

  1. Marie Nicholson ha detto:

    È solo a questo punto che si dice che siamo in presenza di un sistema complesso le cui soluzioni potranno essere a volte lineari, ma soprattutto saranno non lineari, cioè avranno soluzioni chiamate di tipo trascendente, cioè funzioni più o meno periodiche.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...