Allora

Allora, cerchiamo d’essere chiari: io non pretendo che nessuno venga a risolvermi i problemi.
Ma voi non provocate.
A queste mail di gente che ha sempre preteso di avermi vicina quando stava male, quando si incarniva un’unghia o quando l’ennesimo cretino chiamava o non chiamava, o quando non sapeva che fare della propria vita, o quando era triste, o quando non mangiava, o quando [inserire qualsiasi cosa]… cosa dovrei rispondere?
Visto che mi hanno contattato per ri-parlarmi dei loro problemi e ri-avere  consigli e soluzioni…
A loro scrivo mail stringate, dico: è un periodo e mi passerà.
Cosa dovrei o vorrei dire invece?
Al “quando ci siamo sentite l’ultima volta non mi sembrava stessi male” dovrei rispondere: “perchè ti sei dimenticata di chiedermelo, come stavo”.

Lato positivo: almeno sto facendo un bel po’ di pulizia.

Advertisements

One thought on “Allora

  1. Le èulizie di non primavera.

    Chi deve rimanere, rimarrà tenace, nonostante il tuo "periodo".

    Chi deve rimanere sarà genuino e tu, altrettanto genuinamente, lo avvertirai.

    In fondo, la farina passata al setaccio fa buone le torte… 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...