E poi, penso, a cosa serve che lo dica, che ci sono anche le cose belle, si sa che ci sono anche le cose belle, mica serve che lo dica io che al mondo ci sono anche le cose belle.
Eppure forse me le devo segnare, perche’ ci saranno periodi in cui non saro’ piu’ cosi’ sicura che esistano anche le cose belle, e me lo dovro’ ricordare che nel passato io, pur avendo dei giorni grigi ho avuto in mezzo a quelle giornate dei lampi arancioni, magenta, celesti, bianchi, gialli, rossi e verdi.
E me lo dovro’ ricordare di aver ricevuto una mail sulla mail professionale da uno sconosciuto che mi diceva your cv is great, di aver ricevuto una telefonata piena di calore umano da una di quelle oersone che quando ti chiama sai che ti vuole bene e quando non ti chiama sai che ti vuole bene lo stesso, di aver ricevuto un messaggio da un’amica che ho dal giorno in cui per caso ci siamo sedute allo stesso banco ormai dodic’anni fa che si sveglia e mi scrive “o uen de seinz go macin in o uen de seinz go maciiin in” e basta, sapendo di farmi ridere a due ore di treno di distanza, di aver ricevuto un sacco di baci sotto la coperta rossa e un sacco di abbracci sotto la sua maglietta viola di Lupin, di essere stata sopportata mentre criticavo la chiattona di Masterchef e la bionda che chiagne a iCs factor, e me lo dovro’ ricordare di essermi commossa ricevendo una mail da una sconosciuta. Grazie Giorgia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...