Stavo pensando che c'è stato un tempo in cui potevo preparare un esame in un giorno.
Ero brava, mi piaceva studiare e mi piaceva che poi mi dicessero brava.
In realtà quel tempo non è che sia finito (a luglio scorso ho battuto ogni record preparando un esame in quattro -ripeto quattro- ore) e non è neanche che io sia diventata più stupida (uhm, dubbio lecito).
Dice Simmel (dopo cinque minuti buoni m'è venuto in mente il nome, bona che l'esame ce l'ho mercoledì, speriamo d'essere più reattivi) che oltrepassata una certa soglia, venga più facile studiare, memorizzare, imparare.
A me no.
A me viene più facile fare l'amore, magari, dopo una certa soglia.
Preparare qualche ricetta nuova, magari.
Guarda, Simmel, mi viene quasi più corto il viaggio fino a casa, dopo una certa soglia.
Invece, dopo una certa soglia ha iniziato a diventarmi difficile aspettare.
Dopo una certa soglia ha iniziato ad essere difficile essere paziente, non alterarmi, sopportare le battute di mia madre, le frecciatine via chat, le persone che non colgono una citazione, quelle che dicono che dovresti scopare di più (camon, gais, luc et mì) (camon, ribadisco), quelli che non te lo dicono ma ti fanno la faccetta, quelli che ti dicono cosa dovresti fare, quelli che hanno mille ricette, quelli che sono bravi e ti fanno sentire inadeguata, quelli che prendono più di te e ti fanno sentire inadeguata, l'ispanofono che prima mi manda una mail per dirmi che sono diventata una viziata (camon! luc et mì!) e poi mi chiede l'amicizia su feisbuc, dopo una certa soglia ha iniziato ad essere difficile non mandare la gente a quel paese, dopo una certa soglia ha iniziato ad essere difficile controllare i malumori della gente e cercare di non urtarli, oltre una certa soglia ha iniziato a diventare difficile presentarmi con la mia consueta faccia di tolla agli esami.
Dopo una certa soglia di litigi e di brutte scoperte non solo il giorno dopo, ma soprattutto l'anno dopo o peggio, gli anni dopo, ha inziato ad essere difficile fare quello per cui sono pagata, mantenuta e sostenuta.
Ha iniziato ad essere difficile andare a fare lezione, studiare e volere bene.
Ha iniziato ad essere più difficile, Simmel, dopo una certa soglia.
Come lo spieghi tu, dall'alto del tuo tomo altissimo sulla filosofia del denaro, eh, Simmel?

Annunci

Un pensiero su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...