Proprio l'altro giorno si parlava di te.
"Sbagliato", mi ha detto un amica, "no, non puoi dire che fosse sbagliato".
Ed invece sì che lo dico, che lo posso dire. Se solo ci ripenso mi prudono le mani. E mi prudono perchè ti riempirei di cartoni se ti avessi davanti, perchè non te ne ho dati quando era ora, ed ora mi stanno sui palmi tutti i cartoni che non ti ho dato, e gridano vendetta.
Ci farei un film e lo chiamerei "tutti i cartoni che non ti ho dato" (sui denti – sottotitolo) e ci metterei la tua faccia e ti riempirei di cartoni dal minuto uno. Fino ai titoli di coda.
Ed in omaggio agli spettatori darei la tua faccia per esercitarsi comodamente da casa.
E tu non capisci, ci credo, quando mai hai capito qualcosa?
Uno per le volte in cui hai cercato di farmi sentire non intelligente. Per quelle volte in cui mi correggevi se sbagliavo una pronuncia. Per le volte in cui mi hai detto che il mio dovere era appoggiarti, e che non lo facevo abbastanza (la tua testa al muro, avrei dovuto appoggiare,e  senza alcuna delicatezza). Per le volte in cui mi dicevi che non dovevo arrabbiarmi se la vedevi. Per le volte in cui me l'hai detto dopo due settimane. Per le volte in cui sul divano mi accarezzavi e mi facevi le coccole e quando ti chiedevo perchè tutto quest'affetto mi rispondevi che era perchè l'avevi vista e non sapevi come dirmelo. Per l'email che mi hai mandato quel 21 agosto maledetto in cui mi scrivevi dall'India per dirmi che in 21 giorni avevi scoperto che eri innamorato di me. Sì, ma anche di lei. Per la faccia tosta che hai avuto quell'1 settembre quando ti ho rivisto ed eri con tuo padre e mi hai detto: beh dai, pensavo fossi dimagrita di più, con tutto questo dolore. Per…
E mentre scrivevo questo è entrato papà. M'ha guardato ed ha detto: è morto Fulvio.
E sai chi è? Uno di quelli che ha fondato il paesino dove abito io, aveva novantasette anni ed io l'ho sempre visto in piedi, un po' zoppicante ma nei suoi due metri lucidissimo.
Ed io ancora perdo fiato per ricordarmi di te che sei una nullità.

Annunci

0 pensieri su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...