Allora funziona così: conosci qualcuno e vi piacete il giusto da continuare a vedervi.
All'inizio ogni cosa l'altro faccia ti sembra un regalo. Soprattutto se la persona in questione si comporta da persona normale e tutte le persone con cui avevi avuto a che fare nel periodo precedente si erano comportate da mezze calzette.
Esempio: chiama senza bisogno di chiederglielo, risponde se chiamato, chiede di uscire con una certa frequenza, usa delle delicatezze e gentilezze inaspettate, si ricorda le cose che dici.
Insomma, hai conosciuto uno, questo ti piace e tu sembri piacergli.
La mia domanda è: QUANDO (anche se sarebbe soprattutto PERCHE') da quello stato in cui ogni gesto fatto per te è inaspettato e accolto come un dono si passa allo stato in cui ogni gesto è considerato dovuto?
Voglio dire: è tutto così magicamente puro e incantato come un tocco di bacchetta magica ed il momento dopo è tutto un "tu non hai fatto/tu avresti dovuto"?
Quando iniziamo a smettere di accogliere per iniziare a pretendere?
Ma soprattutto perchè lo facciamo?

Annunci

0 pensieri su “

  1. Miresia ha detto:

    all'inizio nessuno pretende perchè non ci si conosce bene e non c'è piena confidenza…ecco perchè sembra una favola.
    Spesso ci si adegua anche a qualche scelta cercando di fare qualcosa che piace all'altro…per farsi notare.
    Poi con il tempo diventiamo noi stessi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...