Cercami, voglimi, desiderami, amami.
Poi io vedo se e come fare altrettanto, ma soprattutto se.
Ipotesi, ipotesi ipotesi, siamo grandi, le promesse non ce le possiamo fare. Io so che non posso fare promesse di nessun tipo se me ne vado nove mesi in un posto lontano.
Io so che non ti posso chiedere promesse.
Non promettiamoci nulla. Anzi, io non ti voglio promettere nulla. Ma tu no, tu promettimi, tu fammi vedere le stelle, la luna, tutti i pianeti, mostrami tutto il futuro, mostramelo bello, mostrami le cose che vuoi, falle coincidere con le mie, fai di tutto perchè io mi ci possa sentire a mio agio in quel futuro, dipingilo e rendilo confortevole per me, immagina, sogna, sognamici dentro, camminaci dentro con me.
Non fare quello che faccio io.
Non togliermi il ruolo di quella che non promette perchè non sa. Tu si che sai. Ed io si che so che sei un cretino se non le fai.
Fammi credere tutto ed il contrario di tutto.
Dammi tutto.
Ma non farmi sentire cretina, non farmi sentire presa in giro.
Mentimi, ma con classe.
Credici, fino al giorno della mia partenza, vivimi fino al giorno in cui non sarò più qui, non mettere barriere. Non rimpicciolire il tutto e non ingrandirlo.
Non fare finta che le cose non siano come sono, dammi retta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...