Ora ce l'ho.
Ho un albero di carta sulla parete, ho delle scarpe che camminano sul pavimento, ho una bacheca azzurra che non si appenderà mai che mi guarda di sottecchi, appoggiata vicino al letto, ho una scrivania grande, con le pile di libri ed i colori.
Ed ora che ho un posto che si chiama casa, un posto con le pareti gialle che mi dicono ciao e bentornata ma non mi dicono mai non andare via, perchè sono educate e sorridenti ed ignorano gli stati d'animo negativi, ecco, proprio ora la devo lasciare.
E non perchè voglia io.
Perchè fino a che non potrò permettermela io, una casa mia, delle pareti mie, io dovrò sempre dire ciao ciao a quelle pareti, e staccare gli alberi e ripiantarli su pareti nuove in posti nuovi e forse più brutti.
Mi mancherà.
Non mi mancherà la casa, non mi sono mai affezionata ai posti.
Non mi interessa. Non mi interessa gonfiare il cuore di sentimenti per i luoghi. A me piace fare posto ai sentimenti per le persone che nei luoghi ci abitano o ci vivono con me.
Mi mancherà la sensazione di "essere a casa".
La sensazione di essere in prestito, in cavalletto instabile e precario, come una moto obliquamente appoggiata che sembra dover cadere da un momento all'altro, ecco, quella no, quella sensazione non mi mancherà. Sarà, rinnovata, sempre con me. Come da sette anni a questa parte.

Advertisements

0 thoughts on “

  1. hei tesorino mio.. non staccare l'albero di carta dalla parte, lascia la bacheca azzurra accanto al letto.. saranno lì ad aspettarti al tuo ritorno.. e anche quella stessa sensazione di "essere a casa" ti aspetterà a braccia aperte! e anche io ovviamente!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...