Io mi cucio una cerniera tra le labbra, e sto zitta.
Io con questo non ho proprio intenzione di parlare.
Io sto zitta.
Io parlo del tempo, del caldo, della Turchia, dei libri, degli esami, del caldo (l'ho già detto?), delle feste, dei concerti, del sonno, degli aerei, dei viaggi che vorrei fare.
Io a questo non chiedo niente. Ma proprio niente.
Io non ho proprio intenzione di chiedergli nulla.
Basta ai discorsi cosa siamo, dove stiamo andando, stiamo assieme, ti vedi anche con altri o con altre? Io mi sono rotta le scatole.
E' un anno che li faccio ed io mi sono rotta le scatole. O li fai troppo presto e la gente si spaventa e scappa o li fai troppo tardi e la gente ti guarda e ti dice buongiorno!
Poi vorrei proprio capire: rimanendo zitti si risolve il problema?
Voglio dire: se io faccio finta (come fa lui del resto, riuscendoci benissimo) che il problema non si ponga (ah si? ma dai? è un mese che ci vediamo? ma pensa) il problema automaticamente scompare, giusto?
E poi (e vai con le frasi celebri!!!) io tanto tra meno di due mesi vado in Turchia e chi s'è visto s'è visto.
Arrivedergliela!

Annunci

0 pensieri su “

  1. Virginiamanda ha detto:

    Scò!Per fortuna c'è gente come te che mi ricorda quanti danni si possano fare quando schiacci dei tasti a caso e disattivi senza accorgertene i feed… ;)Ora dovrebbe essere tutto a posto e dovresti rivedermi, hasta la lectura, siempre! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...