Dice che

Dice che ha paura.
Dice che vuole mettere la testa a posto.
Dice che mi ama.
Dice.
Dice che però anche se potrebbe passare anni meravigliosi con me lo spaventa il futuro più lontano.
Io dico che a rincorrere il futuro lontano ci si perde il presente.
Dico che non lo so se voglio che il mio futuro lontano sia con lui.
Dico che anch’io ho paura.
Dico che ho una paura che mi paralizza a fare dei passi che non ho mai fatto prima.
Dico che so che prima o poi lo voglio mettere al mondo un figlio.
Dico che se mi dicessero che la vecchiaia la passerò vicina a lui sarei contenta.
Dico che non posso aspettare dieci giorni per ritrovarmi un uomo spaventato.
Dico che se volevo un uomo spaventato lo tenevo com’era prima di andare in India.
Dico che se bisogna prendere delle decisioni, come lui dice di voler fare, allora la paura va messa da parte.
Dico che nelle decisioni grandi, quelle grandi grandi che propone lui, la paura ci sta ma va affrontata.
Dico io che non importa quanti anni ho perché potrei morire domani, o potrebbe morire lui e che allora farsi dei gran discorsoni mettendo da parte l’amore non avrebbe poi avuto tutto sto senso.
Questo però lo dico io. E a quanto pare lui, invece, la sua decisione l’ha fatta.

Annunci

0 pensieri su “Dice che

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...